News & Eventi

Concerto di Pasqua della Nuova Orchestra Scarlatti

Domenica 17 marzo, nel Duomo di Napoli si è tenuto il Concerto di Pasqua della Nuova Orchestra Scarlatti, promosso e sostenuto dall’Assessorato al Turismo del Comune di Napoli.
Musiche di A. Vivaldi, L. Agolli, G. B. Pergolesi.

Il programma del Concerto di Pasqua ha mescolato antico e moderno, tradizione e attualità in un gioco di suggestive risonanze: un appuntamento ricco di emozioni per tutti, cittadini e visitatori. Le note intense della breve “Sinfonia al Santo Sepolcro” di Antonio Vivaldi, una specie di vigilia sonora sospesa tra la morte di Cristo e il mistero della Resurrezione, hanno fatto da ideale introduzione a “In memoriam”, un brano composto nel 1999 dalla compositrice albanese Lejla Agolli: il pianto di una madre di guerra si concentra in una melodia intonata dal clarinetto solista, che prima si leva tesa su crescenti fragori di guerra e infine si distende in un’intima preghiera di pace, mai tanto attuale come oggi (una pagina che la N.O.S. ha eseguito in prima assoluta presso la Sala Nervi del Vaticano, in occasione del Giubileo del 2000).
Al dolore della madre balcanica ha fatto eco il dolore della Madonna ai piedi della Croce, in uno dei massimi capolavori musicali della religiosità partenopea, lo “Stabat Mater” per soprano, contralto e archi, concepito quasi in punto di morte da Giovanni Battista Pergolesi: una pagina in cui il grande compositore mescola da par suo cielo e terra, passione e spiritualità, con accenti modernissimi per il suo tempo.

 

 

Gallery


 

Scarica il mio Curriculum