Orchestra “Scarlatti Junior” in concerto al Cortile delle Statue dell’Università Federico II

Orchestra “Scarlatti Junior” in concerto al Cortile delle Statue dell’Università Federico II di Napoli

Il settimo dei Concerti della Nuova Orchestra Scarlatti ha visto protagonista l’Orchestra Scarlatti Junior – il cuore giovane e in continua crescita della Comunità delle Orchestre Scarlatti.  Gli attuali 146 componenti della Scarlatti Junior, prima divisi nei due gruppi dei “giovanissimi” (tra gli 11 e i 16 anni di età), e dei “giovani” (tra i 17 e 21 anni), e poi riuniti tutti insieme nel gran finale, hanno dato vita a un programma sinfonico ricco di colori ed emozioni diverse, spaziante dal classico al musical, passando per Mendelssohn, Verdi, Sibelius, Šostakovič e altro ancora.
I “giovanissimi” hanno proposto la trionfale fanfara del Te Deum di Charpentier, il grande Andante Festivo di Sibelius, il più famoso Valzer di Šostakovič e un medley dei più bei motivi dell’intramontabile My Fair Lady.
I “giovani” hanno esordito con la magica Nimrod di Edward Elgar, proseguito con la trascinante Sinfonia dalla Giovanna d’Arco di Verdi, e con un originale brano composto espressamente per la Scarlatti Junior dal musicista napoletano Bruno Persico, I quadri di Monì. Poi tutti i 146 elementi dell’Orchestra si sono uniti per un finale di grande effetto con il Notturno e la Marcia nuziale dal Sogno di una notte di mezza estate di Felix Mendelssohn.

Musiche di  M.-A. Charpentier, J. SibeliusD. Šostakovič, F. Loewe, E. Elgar, G. Verdi, B. Persico, F. Mendelssohn
Hanno diretto i Maestri Gaetano Russo e Giuseppe Galiano.

Portfolio

 

Giovedì musicale a San Nicola la Strada (CE) – Orchestra “Scarlatti Junior” in concerto

Giovedì musicale a San Nicola la Strada (CE) – Orchestra “Scarlatti Junior” in concerto

Il 23 luglio 2020 la prestigiosa Orchestra Sinfonica Scarlatti Junior, composta da oltre cento elementi e diretta dal M° Gaetano Russo e dal M° Bruno Persico, si è esibita nel campo sportivo adiacente alla Civica Accademia Toscanini con musiche di Beethoven, Ravel, Rodgers e Persico.

Grazie al Sindaco, all’Assessore alla Cultura e a tutta l’Amministrazione Comunale e al Centro di Formazione Musicale che da un anno porta avanti le attività della Civica Accademia Toscanini, è stato possibile organizzare questo evento unico, che rappresenta la voglia di cultura, soprattutto dei giovani, in un periodo così difficile come quello che tutti stiamo attraversando.

Portfolio

 

 

 

Video

 

 

Orchestra Scarlatti Junior – Peter – Zirkus Renz